BURRO di BUFALA
prodotti    SCHEDA TECNICA n. 11    successivo
Burro di Bufala

TIPOLOGIA
Il burro rappresenta il prodotto ottenuto, con operazioni meccaniche, dalla crema ricavata dal latte, dal siero di latte o dalla miscela di tali prodotti. L'operazione meccanica tradizionale con la quale si ottiene il burro è la zangolatura : lo sbattimento della crema di latte che favorisce la rottura della membrana esterna dei globuli di grasso separando così la fase acquosa, detta latticello, dalla fase grassa e fluida detta burro.
La denominazione BURRO è riservata per legge al prodotto ottenuto solo ed esclusivamente dalla crema ricavata dal latte di vacca ed al prodotto ottenuto dal siero di latte di vacca, nonchè dalla miscela dei due prodotti. Ai prodotti ottenuti dalla crema e dal siero provenienti da animali diversi dalla vacca, può essere attribuita la denominazione burro purchè seguita dall'indicazione della specie animale.

INGREDIENTI
Crema di latte di Bufala e crema di siero di latte di Bufala.
CARATTERISTICHE
Forma: Il burro destinato al consumo diretto, deve essere posto in vendita sempre in imballaggi preconfezionati ovvero in involucri ermeticamente chiusi all'origine ovvero in involucri sigillati.
Le pezzature prescritte sono da g. 125, 250, 500, 1000, 1500, 2000, 5000.
Il burro non destinato al consumo diretto può essere preparato in pezzature di peso maggiore di quelle prescritte per la vendita al dettaglio e senza il confezionamento prescritto, purchè viaggi sempre con una documentazione fiscale dalla quale si rilevi in modo chiaro che il burro in questione non è destinato al consumo diretto.
GRASSO sulla sostanza secca Non inferiore al 82%.
Composizione chimica e valore energetico in 100 grammi di prodotto
Acqua 18 g., Proteine 0,65 g., Grassi(lipidi) 83 g., Valore Energetico 770 Kcal.
SCADENZA
Viene indicata sulla confezione con la dicitura DA CONSUMARSI ENTRO IL. 90 giorni dalla produzione.
Modalità di conservazione conservare a +4 C.

Come contattarci


precedente Pagina principale successivo